Parentesi

1968

Parentesi

1968

Una storia a sé è quella della lampada Parentesi, ancora oggi prodotta con successo da Flos, oggetto emblematico del design italiano e icona del suo successo internazionale.

Pio Manzù aveva immaginato “ una sorgente di luce che potesse scorrere verticalmente da pavimento a soffitto e ruotare sull’asse di 360°”, e fermato questa idea su alcuni schizzi e appunti. Dopo la sua tragica scomparsa, venne chiesto ad Achille Castigliani di sviluppare quello spunto evidentemente innovativo; il maestro distilla questa idea e attraverso una sequenza di successive semplificazioni arriva alla soluzione definitiva di un portalampada sostenuto da un tubo d’acciaio piegato che scorre lungo un cavo d’acciaio appeso a soffitto, e mantenuto in tensione da un contrappeso di piombo (rivestito di gomma) che sfiora il pavimento, mentre la particolare conformazione del tubo d’acciaio (piegato a “parentesi”) blocca il portalampada alla posizione desiderata. Un assoluto nella storia del design, un modello di riferimento esposto in tutti i musei, un premio Compasso d’Oro (1979) strameritato, un best e long seller per tutta la cultura del progetto. 



Facebook Twitter Google+ LinkedIn Email Addthis