Tavoli

Tavoli

Per casa Agnelli a Roma, oltre a progettare due scale a chiocciola, Manzù immagina un tavolo dove il piano è montato su un supporto centrale saldato a pavimento. Con la snellezza di Eero Saarinen e l’ingegno di Pierre Chareau, ecco una base dal segno scultoreo che regge un piano circolare, dove la parte centrale poteva ruotare rispetto alla corona esterna  dei posti-tavola così da servire meglio ogni commensale. 



Facebook Twitter Google+ LinkedIn Email Addthis