Autonova GT

Autonova GT

Esposta per la prima volta in pubblico al Salone dell’Automobile di Francoforte del 1964, è una vettura  “gran turismo” di dimensioni compatte. La caratteristica più originale di questa autovettura è costituita dal disegno aerodinamico delle fiancate, accentuato secondo Pio Manzù e Michael Conrad  da una “coda tronca integrale” con lunotto posteriore apribile e dalla disposizione dei proiettori anteriori, con la caratteristica sagoma sporgente dettata oltre che da criteri funzionali costruttivi da considerazioni di ordine pratico perché in grado di dare al guidatore il “senso di ingombro” della vettura.

Con questa vettura Pio Manzù e Michael Conrad intendevano sviluppare una riflessione critica rispetto alle ricerche stilistiche correnti di norma rivolte, secondo Manzù, a ribadire una sorta di “catechismo formale” e difficilmente capaci di distanziarsi da schemi noti. 



Facebook Twitter Google+ LinkedIn Email Addthis