AUTOBIANCHI COUPE’

1968

In occasione del Salone dell’Automobile di Torino viene presentato al pubblico nello stand Autobianchi lo studio per una Coupè con carrozzeria a due porte e motore montato in posizione centrale, la scocca è interamente realizzata in poliestere. 

L’abitacolo propone una razionale disposizione della strumentazione con elementi circolari lungo l’intera sezione della plancia, assemblata in un unico elemento; i principali leveraggi, i pannelli porta e le sedute sono caratterizzati da un profilo essenziale e al tempo stesso avveniristico.

L’idea di base è rilanciare la possibilità di produrre un’auto sportiva a basso costo, appetibile per il design della carrozzeria e l’inedita impostazione degli interni ma anche in vista di una ottimizzazione dei processi di produzione resa possibile dall’impiego dei nuovi materiali compositi.

 

Back to Top